Agevolazioni Tariffarie

Linkem mette a disposizione dei clienti colpiti dagli eventi sismici del 24 agosto, del 26 e 30 ottobre 2016 e del 18 gennaio 2017 le agevolazioni riportate di seguito, come previsto dalla Delibera n. 235/17/CONS dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (così come modificata ed integrata dalla Delibera n. 346/17/CONS), destinate a:

  • clienti residenti in uno dei Comuni indicati nell'allegato 1, nell'allegato 2 e nell'allegato 2-bis del DL n. 189/2016 
  • clienti, residenti in uno dei Comuni delle 4 regioni (Lazio, Umbria, Marche, Abruzzo) colpite dal sisma se dimostrano il nesso di causalità tra l'inagibilità del fabbricato e l'evento sismico mediante perizia giurata

QUALI AGEVOLAZIONI SONO PREVISTE?

Se non è stata dichiarata l'inagibilità è previsto, per i mesi in cui non si è registrata attività sulla linea:

  • per i clienti Linkem Senza Limiti, il rimborso delle fatture emesse nei sei mesi decorrenti dall'evento sismico,
  • per i clienti Linkem Senza Limiti Ricaricabile, una ricarica gratuita corrispondente alle ricariche effettuate nei sei mesi decorrenti dall'evento sismico.


Se è stata dichiarata l'inagibilità
 è previsto:

  • per i clienti Linkem Senza Limiti, il rimborso delle fatture emesse nei dodici mesi decorrenti dall'evento sismico, eventuale trasloco gratuito e possibilità di recesso gratuito
  • per i clienti Linkem Senza Limiti Ricaricabile, una ricarica gratuita corrispondente alle ricariche effettuate nei dodici mesi decorrenti dall'evento sismico ed eventuale trasloco gratuito.

Per i clienti Linkem Office è previsto uno sconto del 50% sulle fatture emesse da luglio 2017 fino a gennaio 2018.

COME RICHIEDERE LE AGEVOLAZIONI?

 In caso di inagibilità dell’immobile di un cliente Linkem Senza Limiti o Linkem Senza Limiti Ricaricabile, sarà necessario presentare:

i) copia dell’atto di certificazione dell’Autorità comunale competente (o di equivalente documentazione) sullo stato di inagibilità della originaria unità immobiliare nella titolarità dell’utente, oppure una dichiarazione sostitutiva di atto notorio attestante lo stato di inagibilità dell’unità immobiliare nella titolarità dell’utente 
ii) un’autocertificazione in cui si dichiara la data dell’evento sismico (quello del 24/8/16 oppure del 26-30/10/16 oppure 18/01/2017) che ha causato l’inagibilità
iii) copia fronte/retro del documento di riconoscimento in corso di validità del cliente

In alternativa alla copia dell’atto di certificazione dell’Autorità comunale competente e all’autocertificazione, il cliente potrà utilizzare il modulo disponibile qui, al quale andrà allegata copia fronte/retro del proprio documento di riconoscimento in corso di validità.

Per i clienti Linkem Office, indipendentemente dall’agibilità della sede contrattuale, sarà necessario presentare:

i) la dichiarazione di non aver già presentato la medesima istanza ad altri operatori

ii) copia fronte/retro del documento di riconoscimento in corso di validità del rappresentante legale.

 

Il termine per presentare richiesta delle agevolazioni è il 29 ottobre 2017.

Ti ricordiamo che per ogni informazione puoi contattare il nostro servizio di Assistenza Clienti da rete fissa gratis all'800 546 536 e da rete mobile allo 06 94444, a pagamento secondo il tuo piano tariffario.
I nostri operatori sono a tua disposizione tutti i giorni dalle 8 alle 21.